Prenotare un volo per: Dublin

Flight

Trip type:
Departure and arrivals
a:
Expense account
Travellers:
Class:
Voli:
Icelandair offre voli economici per Dublino dagli USA e dal Canada per consentirvi di fare rifornimento di ottimo craic (un termine gergale locale sinonimo di divertimento e risate, si pronuncia "crack") in qualunque momento dell'anno.

Voli per Dublino con un tocco di Islanda

I dublinesi hanno la ben meritata reputazione di essere cordiali e divertenti e vantano pub, musica e una tradizione narrativa orale davvero impareggiabili. Tuttavia, preparatevi anche per qualche sorpresa: Dublino, infatti, trabocca di diversivi anti-cliché, da libri bestseller ad arte di livello mondiale.

Prima (o dopo?) una visita ai pub, perché non vi disintossicate con un'immersione nella Laguna Blu? Prenotando un volo per Dublino con Icelandair potete fare scalo in Islanda e soggiornare fino a 7 notti senza costi aerei aggiuntivi.

Passeggiate in città e amore per le lettere

Tutta la storia e l'anima dell'Irlanda sono in mostra a Dublino, dalle possenti cattedrali alle prigioni leggendarie, dalle gemme coperte d'oro alla magia della Guinness. Puntate dritto al Trinity College per esplorare la sede di questa prestigiosa università fondata 425 anni fa. Qui è conservato il Libro di Kellls: si dice che questo manoscritto religioso miniato sia il libro più antico del mondo (risale circa all'800 a.C.) e le sue illustrazioni sono letteralmente una cosa dell'altro mondo!

I topi di biblioteca possono seguire le tracce dei loro eroi letterari come Joyce, Beckett, e Wilde. Gli appassionati d'arte possono visitare musei e gallerie e tutti possono godersi delle belle passeggiate nelle piazze verdi, lungo le strade acciottolate e tra l'elegante architettura georgiana. Non c'è bisogno di aggiungere che è praticamente obbligatorio ammirare la vita locale in tutta la sua gloria in uno (o più) dei suoi venerandi pub.

Sapori da gustare (oltre alla Guinness)

Vi interessa scoprire piatti tradizionali dai nomi poetici come boxty, colcannon e champ? Vi verranno presentate patate preparate in mille modi, ma vedrete anche locali eleganti che offrono esperienze dalla fattoria alla tavola con carni e pesce di alta qualità. Non dimenticate di assaggiare il tradizionale "soda bread", fatto con bicarbonato di sodio, e di provare i formaggi irlandesi. All'ora di cena potrete provare delle allegre proposte turistiche nel quartiere Temple Bar o delle opzioni più raffinate attorno alla Merrion Square, nei vicoli che si dipartono da Grafton Street e nel Southside's Ranelagh.

Riservate un po' di tempo alla celebrata cultura del pub tipica di Dublino: la capitale irlandese ospita infatti più di 1000 locali dove poter bere la bevanda nazionale. Molti pub servono anche cibo per accompagnare la Guiness e il whiskey irlandese che scorrono a volontà. Inoltre, godetevi l'atmosfera senza tempo, i cordiali avventori del posto, i racconti esagerati e la musica dal vivo, che non manca davvero mai. Sláinte! (Salute!)

Fuori città

Potrebbe essere un effetto ottico, ma crediamo davvero che gli spazi verdi qui siano più verdi che altrove (c'è una buona ragione per cui l'Irlanda è chiamata anche l'isola di smeraldo). Il paesaggio rurale offre un assortimento molto fotogenico di coste frastagliate, campi lussureggianti e dolci colline, oltre a suggestivi castelli e ombrose cattedrali. Tra tutte queste bellezze naturali sorgono piccoli villaggi graziosi in cui la vita scorre lentamente e c'è sempre tempo per scambiare quattro chiacchiere. Fate un giro in auto e visitate luoghi dai nomi come titoli di canzoni: Ring of Kerry, Dingle Peninsula, Kilkenny e Limerick.

Da Dublino partono delle escursioni superlative, come un'incursione al villaggio di pescatori di Howth; si trova a soli 15 chilometri di distanza ed è la destinazione perfetta per pranzi a base di frutti di mare e passeggiate panoramiche. A circa 53 chilometri più a sud c'è anche Glendalough, sede dei ruderi di un'abbazia monastica in un'ambientazione suggestiva.